madonnino logo
FIERA DEL MADONNINO 2024

PADIGLIONE INNOVATION FARM

AGRICOLTURA SOSTENIBILE 5.0

dal 25 al 28 aprile 2024

Pensato per

aziende innovative espositrici

aziende AGRICOLE
e vitivinicole

scuole e
università

associazioni DI
CATEGORIA

investitori

stampa

startup

INNOVATION FARM

piantina tech

Il Padiglione INNOVATION FARM 2024, alla Fiera del Madonnino, è una vetrina esclusiva organizzata da Confindustria Toscana sud e beeco che porta alla luce le più recenti innovazioni nel settore dell’Agricoltura 5.0. Quest’anno, accanto ai progressi dell’Agricoltura 4.0, il padiglione mette in primo piano la sostenibilità in agricoltura, segnando un passo importante verso il futuro.

Il nuovo paradigma 5.0 si basa sull’aumento della sostenibilità e il miglioramento delle prestazioni energetiche utilizzando le innovative tecnologie digitali secondo un modello umanocentrico e resiliente.

Il padiglione si trasforma in un epicentro di idee innovative secondo gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’agenda 2030 dell’ONU, delineando una direzione chiara e ambiziosa per il settore. Ogni stand nell’area beeco village e ogni panel del programma mettono in evidenza come le startup selezionate stiano rispondendo attivamente a questi obiettivi globali.

GLI OBIETTIVI

agritech

L’obiettivo di questo padiglione va oltre la semplice esposizione. L’azienda partecipante scoprirà le più recenti innovazioni in materia di agricoltura 5.0 e sostenibilità per la definizione di un nuovo modello di business.
Si tratta di un impegno per il trasferimento tecnologico e la diffusione culturale, mirando a creare sinergie tra i fornitori di sistemi e attrezzature 5.0 e le aziende del settore agricolo e agrifood. Inoltre, si punta a incoraggiare la partecipazione di università e istituti di ricerca toscani e nazionali, nonché delle associazioni di categoria agricole, creando un ambiente ricco di conoscenza e innovazione.

In particolare il padiglione Innovation Farm mira a:

agritech

diffondere la cultura dell’ agritech 5.0

creazione di relazioni B2B

coinvolgimento del mondo della ricerca

favorire lo sviluppo di legami tra aziende

sviluppo di brand da esportare in altre filiere

PERCHÈ ESPORRE

spiga
  • Relazioni B2B con un elevato numero di imprese agricole e vitivinicole tra i 40mila visitatori che partecipano alla fiera;

  • Incontri con i maggiori concessionari di macchine e attrezzature agricole nazionali ed internazionali;

  • Scoprire le più recenti opportunità di agevolazioni previste dal nuovo Piano impresa 5.0; 

  • Partecipazione attiva ad una delle fiere più importanti d’Italia di settore con l’opportunità di specifici eventi tematici sui temi dell’agricoltura digitale e sostenibile;

  • Networking con innovatori, istituzioni, aziende e startup;

  • Contribuire alla definizione delle priorità agritech regionali e nazionali, interagendo con esperti del settore;

  • Fai conoscere il tuo brand e rendilo maggiormente esposto ai media locali e nazionali.

IL PROGRAMMA

GIOVEDÌ 25 APRILE

11:30 – 12:00 Apertura del Padiglione con saluti istituzionali

16:00 – 19:00 beeco*village – Innovation academy – una serie di speech e tutoraggi tematici sul mondo dell’innovazione

  • Creare un brainstorming che fatturi milioni
    Questo workshop interattivo si concentra sul potenziamento delle tecniche di brainstorming per scatenare l’innovazione e generare idee di business trasformative. Partendo dalle regole base del brainstorming, come la creazione di un ambiente non giudicante e l’incoraggiamento di idee audaci, i partecipanti imparano a utilizzare il “Brainwriting” per massimizzare la partecipazione attiva. Successivamente, valuteranno le idee generate per il loro potenziale commerciale e svilupperanno modelli di business semplici, culminando in un mini-pitch con feedback costruttivi, preparandoli per applicazioni reali nel mondo del business

  • Lancio di un prodotto WOW
    Questo workshop esplora le strategie innovative di branding e marketing necessarie per trasformare un prodotto in un’esperienza memorabile. Attraverso l’analisi di case studies di successo e una discussione guidata sui fattori che rendono un prodotto “WOW”, i partecipanti prenderanno parte ad un workshop pratico dove li vedrà protagonisti nella realizazione di un prodotto wow del loro brand

  • AI per startup (fare marketing impegnando poco effort)
    In questo workshop, i partecipanti scopriranno come l’intelligenza artificiale può rivoluzionare il marketing nelle startup, migliorando l’efficienza con minimi sforzi. Dall’automazioni all’uso di specifici prompt per avere un’output quanto più pulito ed efficace concludendo con una sessione di dibattito sull’etica dell’AI arricchisce il dialogo, incoraggiando una riflessione critica sulle implicazioni delle tecnologie emergenti nel marketing

  • Social Startup per una comunicazione empatica
    Questo workshop si concentra sul potenziamento della comunicazione empatica all’interno delle startup, con un focus specifico sui social media. I partecipanti esploreranno i fondamenti della comunicazione empatica, come l’ascolto attivo e l’autenticità, e apprenderanno strategie pratiche per generare contenuti che risuonino con il pubblico e gestire community online. Il workshop culmina con una discussione su come misurare l’efficacia di queste strategie attraverso l’analisi dei dati e il feedback della community

  • Design thinking, l’innovazione parte da qui
    Il workshop offre una panoramica completa del design thinking come strumento per l’innovazione, dall’empatia alla prototipazione e al test. I partecipanti si impegnano in esercizi pratici di brainstorming per affrontare problemi comuni, utilizzando il design thinking per guidare la creazione di soluzioni creative. La sessione è interattiva, con momenti di discussione di gruppo e feedback collettivo sulle idee proposte, incoraggiando i partecipanti a pensare in modo critico e collaborativo.
VENERDÌ 26 APRILE

AREA ESPOSITIVA STARTUP DALLE 09:00 ALLE 20:00

09:00 – 11:00 Grosseto sostenibile: percorsi di innovazione tra scuola, ITS e startup 
(evento in collaborazione tra Camera di Commercio Maremma e Tirreno, Fondazione ITS EAT, beeco)

In questo tavolo tematico rivolto agli studenti delle scuole superiori,  sarà illustrato  l’impatto dei processi di innovazione sui settori produttivi del domani con un doppio focus: quello della sostenibilità e quello del mondo dell’agricoltura.

  • Saluti istituzionali
  • Racconti di innovazione – le start up incontrano gli studenti
  • Progetto RENISA – gli studenti presentano i loro progetti di innovazione
  • ITS EAT – orientarsi alle professioni del futuro

In parallelo a questo evento, nell’area espositiva, gli studenti potranno incontrare le startup, ascoltare i loro pitch e assegnare un premio alla migliore startup.

11:00 – 12:00  Tavola rotonda: Transizione 5.0, Agricoltura e Industria nel segno dell’innovazione e della sostenibilità
Moderatore: Giovanni Mascagni
Sistemi IoT e A.I. nell’agricoltura di precisione – Zerynth Spa
Impianti di produzione da energie rinnovabili nel nuovo Piano Impresa 5.0 – Sorgenia Spa
Le più innovative soluzioni tecnologiche per la Cantina e la Vigna 5.0 – Schneider Electric Spa
Il nuovo piano Impresa 5.0, illustrazione dei principali incentivi per le Aziende – Assoservizi Srl

11:00 – 12:00 (PRESSO LA SALA DIREZIONALE) Agricoltura 4.0 Gestione degli oliveti e DDS 

12:00 – 13:00  Agricoltura 4.0  Agricoltura Rigenerativa delle produzioni Cerealicole

15:00 – 17:00 beeco*village – L’Innovazione nell’agritech – il punto di vista della Ricerca

Moderatore: Prof. Angelo Riccaboni, Presidente Fondazione PRIMA, Barcellona, e Santa Chiara Lab, UniSi, Co-Chair UN SDSN Europe, Parigi

Rappresentanti del mondo della ricerca presenteranno i loro progetti e discuteranno sui temi dell’innovazione in ambito agritech:

  • Le innovazioni nella impiantistica agroalimentare – Alessandro Parenti, Università degli Studi di Firenze, Dipartimento DAGRI
  • Colture in serra e indoor (vertical farm); agricoltura di precisione applicata alle colture ortofloricole. – Alberto Pardossi, Università di Pisa – Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali
  • Il trasferimento delle innovazioni dalla ricerca al comparto agricolo – Claudio Cantini, Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per la BioEconomia (CNR-IBE)
  • L’agricoltura di precisione: dalla ricerca al campo – Marco Mancini, Università di Firenze
  • Il Ruolo dei Verticali Agritech nella trasformazione delle telecomunicazioni – Stefano Giordano, Università di Pisa – Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione
  • Simbiosi agricoltura-industria: innovazioni nel processo cartario per l’utilizzo di fibre di canapa, Enrico Fontana – Lucense.
  • Il ruolo della meccanizzazione nell’agricoltura del futuro – Danilo Monarca – Università della Tuscia

17:00 – 19:30 Meccanizzazione delle aziende agricole: precision farming e agricoltura 5.0 a cura dell’Accademia dei Georgofili 

  • Innovazione di processo e agricoltura di precisione
  • Le nuove tecnologie nella meccanizzazione del vigneto
  • L’importanza della meccanizzazione in agricoltura biologica
  • Le risorse disponibili: bandi UE e PNRR per la precision farming

17:00 – 20:00 beeco*village – STARTUP
Presentazione della XIV edizione del Premio 2031 – la piattaforma di premi per l’innovazione più importante in Italia e una delle più rilevanti a livello internazionale

Presentazione delle startup (Pitch competition) e premiazione.
Un panel di giurati esperti del mondo dell’innovazione e agritech premierà le migliori startup.

– Premio “Visionari dell ‘agrifood del domani 2024”
– Premio “Migliore Startup Madonnino 2024”
– Premio AgriAngels “Excellence in agritech innovation award – Madonnino 2024”

20:00  CENA DI NETWORKING

SABATO 27 APRILE

AREA ESPOSITIVA STARTUP DALLE 10:00 ALLE 20:00

10:00 – 11:00 beeco*village Innovare in azienda 
Testimonianze e percorsi di Open Innovation e trasferimento tecnologico

11:00 – 12:00 Finanziare l’innovazione 
Strumenti e risorse per finanziare e tutelare progetti di innovazione

14:30 – 15:00 ESG Rating nel settore agrifood, i più significativi scenari attuali

15:00 – 15:30 Robotica ed AI per l’aumento della resilienza nell’agricoltura di precisione

15:30 – 17:00 beeco*village – Lightning talks & Business match
Una serie di brevi speech su temi inerenti all’innovazione.
Incontri one2one tra startup e mentor, venture capitalist, potenziali buyer e aziende.

17:00 – 17:30 Chiusura lavori e saluti istituzionali

LE STARTUP

CONTATTACI PER ESPORRE

confindustri
beeco_logo bianco
grossetofiere
In collaborazione con
confindustriagrosseto
ciagrosseto_logo_200w